IL MIO SE

IL MIO SE

Badge di Facebook

sabato 5 novembre 2016

AMARA TERRA...Costantino Posa



Se fossi nato altrove
Mi sentirei diverso
e mi sentirei di dire:
A volte sono umbro,
colpito dalle travi.
Ferito dentro al cuore
un ultimo respiro
Mentre la mia pelle trema
come corde di chitarra.
Le spie luminose
sono fiori di mimose.
La notte che mi gela a volte dice:
Non posso ogni giorno
cambiare la mia vita.
Sostituirla con i sassi
e le vie infinite
non sono più quelle
che portano laggiù.
Io che ho tanto amato
a volte sento il vento
e se chiudo gli occhi,
ora mi spavento.
Se fossi nato altrove
mi guarderei diverso
mentre la mia pelle rema
insieme a chi di me narra,
che un po’ la terra trema.
Forse me ne andrei
se fossi nato altrove.